mercoledì 22 agosto 2012

Penne di Farro con Zucchine e Crema di Avocado

Giorni caldi, in cui la Natura sprigiona tutta la sua energia e la sua passione, la sua Forza e la sua Bellezza infuocata. Giorni di abbondanza, questi di Lughnasad, in cui è piacevole starsene all'ombra di un albero in cerca di refrigerio, nella pacifica calma del primo mattino, oppure ben nascosti nella propria casetta, lontano dall'irruente sole pomeridiano, lanciando di tanto in tanto uno sguardo trasognato ad api e farfalle che pascolano felici tra i fiori colorati. E' un periodo di riflessione, da gustare con lentezza, meditando su ciò che è trascorso e su ciò che ancora deve arrivare, vagliando Semi e Frutti, nutrendosi di dolce nettare dorato che ristora Anima e Cuore. Il massimo fulgore estivo, a mio parere racchiude in sè una sorta di "canto del cigno"... l'ultimo, immenso e appassionato irradiarsi di potenza generatrice e impetuosa, seguito dall'inizio di un lento declino che porterà dolcemente al riposo autunnale.
Ora, però, è ancora estate, è ancora Lughnasad. Godiamo di tutto quello che questa stagione ha da donarci, senza riserve e con infinito amore e gratitudine, nel pieno e appagante abbraccio di Madre Natura.


Ingredienti per le penne:
85 gr di penne di farro integrali
1 zucchina
1/2 cipollotto
olio evo
sale integrale

Ingredienti per la crema di avocado:
1/2 avocado maturo (mi raccomando, biologico e fairtrade!)
1 cucchiaio di olio evo
2 cucchiaini scarsi di succo di limone
2 foglie di basilico (più qualcuna per decorare)
sale integrale
pepe bianco
Per prima cosa preparate la crema di avocado: tagliate il frutto a metà e scavatelo con un cucchiaio, ponendo la polpa nel bicchiere del minipimer o del frullatore. Unite l'olio, il sale, un pizzico di pepe, il succo di limone e le foglie di basilico spezzettate grossolanamente con le dita. Frullate tutto per bene, assaggiate e aggiustate di sale se serve. Lasciate riposare.
Mettete a bollire l'acqua per la pasta e cuocete le zucchine in padella assieme al soffritto di cipollotto, a cui avrete aggiunto un goccio di acqua o brodo vegetale per non farlo scurire troppo. Condite la pasta con le zucchine, impiattate, ricoprite con la crema di avocado e decorate il tutto con qualche bella fogliolina di basilico.



8 assaggi:

Silyael ha detto...

Che bella ricetta!!!! E di sicuro anche buonissima!! *.* Buona giornata, Phoenix

Niviane ha detto...

Ma Leanan, questa ricetta è strepitosa!! Semplice e ricca al tempo stesso. Inoltre mi piace molto la pasta di farro.

Le tue parole su Lughnassad addolciscono il senso di calore violento di questo sole innaturale per le nostre latitudini, ma a cui, da quanto ho capito, dovremmo abituarci, e rendono sopportabile la canicola, introducendo in essa una nota di magia.
Un abbraccio grande mia dolce dama.
:****

L'Agrifoglio e La Luna ha detto...

Grazie per le tue parole, che ridanno anche per me una dimensione più dolce a questo periodo e per la tua ricetta che sono curiosa di provare.
A presto
Agrifoglio

Artemisia ha detto...

Ricettina da provare, e parole stupende.. sei riuscita a vedere la parte migliore dell estate^^
un abbraccio
la Zia Artemisia

Valeria Melissa ha detto...

Mmmmmmm..... che buona che deve essere questa pasta!!!!! Gnam gnam gnam!!!!! Ci devo provare, ti farò sapere se sarò stata una brava allieva XD
Un bacione tesorina mia bella sorellina.
Smack

Edera ha detto...

Ciao, ti ho assegnato un premio sul mio blog.
Continua a pistare queste ricettine, sono fantastiche, grazie :)

erbaviola ha detto...

Ciao, ti ho scoperta grazie a Edera-Cecilia e ... è bellissimo questo blog! Lo considero un regalo autunnale :)

Il Cassetto dei Bottoni ha detto...

Ma quante belle ricette ci sono sul tuo blog.
Matilde